ricette facili

ricette facili

martedì 3 ottobre 2017

TORTA DI CAROTE con farina di riso BIMBY

Eccovi una ricettina direttamente dal corso di cucina Bimby delle bravissime Tamara e Dania!


foto di Erica!

Ingredienti:
- 300 gr. mandorle sgusciate e sbucciate
- 300 gr. di carote
- 4 uova
- 250 gr di zucchero
- 150 gr. di farina di riso
- 1 bustina di lievito
- 1 pizzico di sale
- scorza di 1 limone facoltativa

Tritate al scorza di limone, 20 secondi vel. 7 e mettete da parte.
Tritate le mandorle 6 secondi vel. 9 e mettete da parte.
Tritate le carote precedentemente sbucciate e tagliate a pezzi, 10 secondi vel. 8.
Aggiungete le 4 uova, lo zucchero e il sale e la buccia di limone e mescolate 10 secondi vel. 5.
Aggiungete ora la farina col lievito e le mandorle precedentemente tritate e amalgamate il tutto 20 secondi vel. 4.
Imburrate lo stampo e infornate 10 min a 160° poi alzate a 180° e fate cuocere altri 40 minuti.
Fate raffreddare e cospargete di zucchero a velo.

giovedì 28 settembre 2017

MINI PLUMCAKES CON GOCCE DI CIOCCOLATA

Dovete assolutamente fare questi plumcakes.. i preferiti di Nicolo'.
Ottimi per la colazione o la merenda!


Ingredienti:
- 60 gr. di gocce di cioccolato
- 2 uova
- 150 gr. di zucchero
- 125 gr. di yogurt (bianco, vaniglia, cocco, banana..)
- 80 gr. di burro morbido
- 250 gr. di farina 00
- 1 bustina di lievito per dolci
- un pizzico di sale

Mettete le gocce di cioccolato nel congelatore così durante la cottura non si scioglieranno subito.
Inserite nel boccale le uova e lo zucchero e montate 4 minuti a vel. 4.
Aggiungete lo yogurt, il burro morbido e amalgamate 40 secondi vel. 3.
Unite poi la farina col lievito e poi il pizzico di sale e lavorate 30 secondi vel. 4.
Unite le gocce di cioccolato precedentemente infarinate così non affonderanno subito.
Mescolate a mano e versate il composto negli stampini, riempendoli poco sopra la metà.
Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 25 minuti. Fate la prova stecchino.
Buon appetito!

mercoledì 27 settembre 2017

ZUPPA D'ORZO E LENTICCHIE (bimby)

Autunno è anche tempo di zuppe.. provate questa con orzo lenticchie patata e carote, a me è piaciuta molto!


Ingredienti:
- 1 scalogno
- 1 carota
- 1 patata
- 150 gr. di orzo perlato
- 50 gr. di lenticchie secche che non necessitano di ammollo
- 1 litro d'acqua bollente
- 1 dado
- olio extra vergine d'oliva

Tritate la carota e lo scalogno a pezzi, 10 secondi vel. 5.
Aggiungete un filo d'olio e fate rosolare 3 minuti vel. 1 a 100°.
Aggiungete poi il dado e l'acqua bollente. Sciacquate l'orzo e aggiungetelo nel boccale. Fate cuocere 5 min. a 100° antiorario vel. 1.
Aggiungete le lenticchie precedentemente sciacquate e fate cuocere per 25 min a 100 ° vel. 1 antiorario sempre.
A 5 minuti dalla fine del tempo aggiungete la patata sbucciata, lavata a tagliata a dadini piccoli e finite di cuocere.
Fate riposare o tenete in calda nel bimby spento ma coperto se non servite subito.

lunedì 25 settembre 2017

BISCOTTI DI FARINA DI RISO

Autunno tempo di accendere il forno.. come ha fatto al mia amica Erica che mi manda la ricetta di questi biscottini.. solo la ricetta purtroppo.. ;-)


Ingredienti:
- 150 gr di farina di riso
- 150 gr. di burro
- 150 gr. di zucchero semolato
- 1 uovo
- 200 gr farina 00
- 1 dl di latte
- 1 bustina di lievito per dolci
- sale

Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente, tagliatelo a tocchetti e lavoratelo con lo zucchero.
Poi unite l'uovo, il sale, la farina di riso e quella normale.
Impastate bene finché gli ingredienti non saranno ben amalgamati.
Aggiungete al composto il latte a filo, continuate a lavorarlo fino ad ottenere un impasto omogeneo. Infine incorporate il lievito e impastate.
Con l'aiuto di due cucchiai o se preferite con la sacca da pasticcere fate dei mucchietti di circa 3 cm. di diametro su una teglia con carta da forno e appiattite leggermente col palmo della mano.
Fate cuocere in forno a 180° per circa 20 minuti.

mercoledì 13 settembre 2017

PUNTARELLE

Conoscete le puntarelle? E' una particolare verdura molto di moda nella zona di Roma. Dicono siano le cime della catalogna che formano un cannello che va tagliato sottile sottile e immerso in acqua fredda con ghiaccio affinché si arricci e poi condito in insalata.
Da provare!
A me l'ha fatto conoscere tanti anni fa la cugina Loredana, di Roma per l'appunto, e il nonno si è mobilitato per piantare pure quella nell'orto.. così vi propongo la ricetta.


Ingredienti:
- puntarelle
- olio
- aceto
- sale
- filetti di acciughe
- aglio (facoltativo)

Pulite le puntarelle ricavando delle striscioline sottili che metterete poi in acqua e ghiaccio per mezzoretta affinché si arricci.
Scolatela e nel frattempo preparate il condimento.
Io uso il turbo chef della Tupperware che è una bomba per preparare le salsine o simil vinagrette..
mettete qualche filetto d'acciuga, uno spicchietto d'aglio, sale e aceto e tritate.
Aggiungete poi l'olio d'oliva ed emulsionate ancora qualche secondo.
Versate in un'insalatiera le puntarelle e cospargetele con il condimento preparato.
Fate marinare per almeno 10 minuti e servite quest'insalatina saporita e croccante!

lunedì 11 settembre 2017

GNOCCHI DI SEMOLINO BIMBY

Ho scoperto un trucco per fare i gnocchi alla romana.. dovete provare a farli anche voi!
Praticamente dopo aver fatto l'impasto, con o senza Bimby che sia, versate l'impasto sulla carta da forno in modo da ricavare due bei salami. Fate raffreddare in frigo, affettate e scaldate nel microonde al momento.
Provate, zero scarto e velocissimi!


Ingredienti:
- 1 litro di latte
- 1 cucchiaino di sale
- noce moscata
- 2 tuorli
- 40 gr. di parmigiano reggiano
- 250 gr. di semolino
- burro e parmigiano per condire

Versate nel boccale il latte col sale e la noce4 moscata. fate scaldare 10 minuti a vel. 1 100°.
Impostate altri 7 min. vel. 3 a 90° e avviate, versando subito dopo in successione il parmigiano, i tuorli e la semola.
Spatolate fino a fine cottura.
Togliete metà del composto su di un foglio di carta da forno e avvolgete a mo' di salame. Ripetete con l'altra metà dell'impasto.
fate raffreddare un oretta in frigo (io l'ho fatto la sera e affettato poi per pranzo).
Scartate, affettate e disponete nei piatti singoli o in una teglia. Cospargete con parmigiano e cuocete 1 minuto (per 1 piatto) in microonde.
Condite con burro fuso e servite.

venerdì 8 settembre 2017

TORTA DI MELE

Ennesima torta di mele.. di giallo zafferano, vale la pena provarla!


Ingredienti:
- 400 gr. di farina
- 300 gr. di zucchero
- 5 uova
- 150 gr. di olio
- 180 ml di latte tiepido
- 1 bustina lievito per dolci
- 3 mele

Montate le uova ed appena inizieranno a gonfiarsi aggiungete metà zucchero, continuate a montare e dopo un po' aggiungete l'altra metà. Montate per almeno 10 minuti.
Unite a filo l'olio di semi, poi il latte e continuate a montare.
Aggiungete poco alla volta la farina. Aggiungete poi il lievito ed amalgamate il tutto.
Versate il composto in una tortiera imburrata o foderata con carta da forno.
Mettete sopra le mele tagliate a fettine sottili e aggiungete a piacimento mandorle a scaglie o zucchero semolato.
Infornate a 180° per 45-50 minuti circa facendo la prova stecchino prima di sfornare.
Fate raffreddare, sformate e cospargete con zucchero a velo.
Slurp...




giovedì 7 settembre 2017

FUNGHI TRIFOLATI (per polenta e funghi)

Settembre tempo di funghi.. io purtroppo non li mangio più perché non mi fanno star molto bene ma ricordo quando li mangiavo qualche anno fa e li adoravo.. accompagnati con polenta o puré naturalmente. Comunque i funghi vanno cotti bene altrimenti fanno male a parecchie persone.


Ingredienti:
- Funghi (porcini e finferli io cucino solitamente)
- olio
- aglio
- acqua
- dado
- prezzemolo

Per accorciare i tempi io utilizzo la pentola a pressione.. Versate un filo d'olio, uno spicchio d'aglio e aggiungete i funghi, precedentemente puliti (eliminando i residui di terra con un coltellino e con la carta cucina umida) e affettati sottilmente.
Volendo potete anche surgelarli crudi e affettati ed eventualmente non vanno scongelati ma è sufficiente lasciarli qualche minuto fuori dal freezer per dividerli, prima di iniziare a cucinarli.
Fate rosolare e insaporire qualche minuto con uno spicchio d'aglio che poi potete rimuovere e aggiungete poi 1 bicchiere d'acqua calda e il dado.
Chiudete, portate a pressione e fate cuocere per 15 minuti almeno dal fischio.
Svaporate, togliete il coperchio e aggiungete una generosa manciata di prezzemolo.

-> Se ve ne avanzano potete surgelarli cotti e utilizzarli per condire la pasta o per un risotto da aggiungere verso la fine della cottura

mercoledì 6 settembre 2017

CAPONATA A MODO MIO

Eccomi rientrata.. speriamo di ricominciare a postare seriamente.


Ingredienti:
- 2 melanzane
- 1 pomodoro
- 10 olive taggiasche
- 10 capperi
- 1 cucchiaio di pesto
- Olio extra vergine d'oliva
- sale

Tagliate le melanzane a cubetti e friggetele con un filo d'olio d'oliva in una padella.
Cuocete 10/15 minuti e fate rosolare.
Mettete da parte.
Aggiungete un pomodoro maturo, sbucciato precedentemente e tagliato a pezzi.
Aggiungete qualche oliva e cappero e mescolate.
Aggiungete due cucchiai di acqua se necessario ma dovrebbe farsi un sughetto da solo col liquido dei pomodori.
Aggiungete un cucchiaio del vostro pesto se vi piace e regolate di sale se necessario.
Servite tiepida in accompagnamento a una bella grigliata di carne magari..

martedì 4 luglio 2017

Latitante..

Scusate l'assenza di nuove ricette.. non è che non cucino eh.. è solo che non faccio ricette da postare..
ma voi scorrete nei post più vecchi e nelle categorie affianco, e troverete sicuramente qualche ricettina interessante per l'estate..

lunedì 15 maggio 2017

GNOCCHI DI PATATE BIMBY

Ieri complice il brutto tempo mi son cimentata negli gnocchi di patate Bimby, non li avevo mai provati.. Veloci e buoni dai!
Provateli anche voi..


Ingredienti:
- 1 lt acqua
- 800 gr. patate farinose
- 320 gr. circa farina bianca 00
- 1 uovo
- 50 gr. formaggio gratt.
- 1,5 cucchiaini di sale fino

-acqua salata per cuocerli
-sugo al pomodoro per condirli

Sbucciate le patate, lavatele e affettatele.
Versate l'acqua nel boccale, mettete il coperchio, posizionate il varoma sopra e al suo interno disponete le patate a fette e coprite. Cuocete 30 min varoma vel. 1.
Togliete il varoma, buttate l'acqua del boccale e al suo interno mettete le patate cotte. Aggiungete 50 gr. di farina e impastate per 30 secondi a vel. 5.
Aggiungete poi la restante farina, il sale, l'uovo leggermente sbattuto e il formaggio grattugiato e impastate altri 30 secondi vel. 3.
Togliete l'impasto e fate i classici salamini aiutandovi con una spolverata di farina affinché non attacchino..

Io però ho voluto provare il Gnocchi Party della Tupperware e devo dire che è una bomba!
Mettete un terzo dell'impasto nell'aggeggio, sotto al quale avrete messo il suo tappetino apposito e la spatola per fermare l'impasto finchè non l'avrete livellato.
Togliete poi la spatolina affinché premendo sopra l'aggeggio inizi ad uscire il composto sotto forma di salamini della misura che avrete deciso, (io ho scelto la bocchetta a 4 fori medi rigati).
tagliate gli gnocchi lungo le righe disegnate sul tappetino in modo da ricavare gli gnocchi tutti della stessa misura. Ripetete col restante impasto fino ad esaurimento. Mettete gli gnocchi su di un vassoio con carta da forno e lessate in abbondante acqua salata finchè non verranno a galla. Scolate con la schiumarola e condite col sugo e abbondante parmigiano.
Buon appetito!
Volendo potete condirli con burro fuso e salvia.


mercoledì 26 aprile 2017

MUFFIN INTEGRALI ALLE CAROTE

Dopo tutta la cioccolata di Pasqua iniziamo a mangiar sano va.. eccovi dei deliziosi Muffin con farina integrale e carote fatti dalla mia amica Erica!


Ingredienti:
- 50 gr di mandorle
- 400 gr. di carote
- 3 uova
- 200 gr di zucchero di canna
- 50 gr di olio di semi
- 1 bustina di lievito
- 1 pizzico di sale
- 200 gr di farina integrale (Rieper)
- 50 gr di frumina

Tritate le mandorle e mettete da parte.
Lavate sbucciate e tritate le carote e tamponate con carta da cucina.
Impastate assieme farina, frumina, lievito e zucchero, aggiungete le mandorle tritate, le uova leggermente sbattute, l'olio, il pizzico di sale e le carote tritate e amalgamate bene il tutto.
Versate nei pirottini che avrete disposto nell'apposita teglia per muffin e infornate a forno preriscaldato a 180° per circa 20 min. Fate la prova stecchino per sicurezza..
Buona merendina!

venerdì 21 aprile 2017

DADO DI CARNE GRANULARE BIMBY

Confesso che non avevo facevo mai il dado poiché una volta l'avevo provato di verdure ma a me in pasta non piaceva usarlo per cui ho abbandonato fino a ieri..
Navigando sul gruppo facebook ho trovato questa dritta per farlo diventare granulare e cioè dopo la cottura classica nel bimby va messo in un piatto e fatto seccare nel microonde.. e poi tritato per ottenere la polvere.. Spaziale!!


Eccovi la ricetta:

Ingredienti:
- 300 gr di verdure miste (scalogno, carote, sedano, pomodorini, volendo l'aglio..)
- 300 gr. di carne macinata
- qualche foglia di salvia e rosmarino lavati e asciugati
- 30 gr di vino rosso
- 150 gr di sale grosso

Inserite nel boccale le verdure e gli aromi a pezzi e tritate 30 sec. vel 5.
Aggiungete il sale grosso e la carne macinata, il vino rosso e fate cuocere a Varoma per 25 minuti vel. 2.
A cottura ultimata frullate a vel 10 per 30/40 secondi ancora.
Volendo potete mettere il dado così fatto in un vasetto e usarlo in pasta, a cucchiai.
Se invece preferite la versione granulare, togliete mezzo composto e disponetelo su di un piatto. mettetelo in microonde a 900w per 3 minuti.
Girate il composto e date altri 3 minuti. E se necessario ancora 3 minuti finché il composto non cambierà colore, diventando molto chiaro, segnale che si è asciugato.
Togliete dal piatto e ripetete con l'altra metà dell'impasto.
Ad asciugatura ultimata rimettete nel boccale precedentemente lavato e asciugato bene e frullate il tutto a vel. 10 per 20 secondi o fino a ottenere una polvere.
Mettete in un barattolo chiuso e per sicurezza conservate in frigo.

giovedì 20 aprile 2017

TORTA FETTA AL LATTE

A chi non piace la Fetta al latte? Provate questa ricetta e ditemi se non gli assomiglia..


Ingredienti:
- 3 uova
- 160 gr. di zucchero
- 170 gr. farina 00
- vanillina
- 8 gr. di lievito in polvere (mezza bustina)
- 60 gr di burro
- 120 gr di latte

Per la farcitura:
- 200 ml di panna
- 2 cucchiai di miele millefiori

Montate bene le uova con lo zucchero, finchè non risulteranno gonfie e spumose.
Aggiungete la farina col lievito setacciando bene.
Scaldate il latte sciogliendovi dentro il burro a pezzi e aggiungetelo poco alla volta all'impasto.
Versate l'impasto nella tortiera a ciambella e infornate in forno preriscaldato a 170° per 35-40 minuti.
Fate la prova stecchino!
Sfornate, fate raffreddare e tagliate a metà orizzontalmente.
Montate la panna e quando è quasi montata aggiungete il miele.
Farcite la torta e mettete in frigo.
Spolverizzate con zucchero a velo e volendo servite con fragole fresche.

venerdì 7 aprile 2017

POLPETTONE AL VAROMA



Non avevo ancora fatto il polpettone col Bimby, dopo 9 anni che l'ho.. Che vergogna!
Finalmente mi sono messa e devo dire che ci vuole un attimo a prepararlo. Volendo potete cuocerlo anche in padella comunque..
Eccovi la ricetta.

Ingredienti:
- 400 gr di carne macinata
- 1 panino secco
- 100 gr di formaggio grattugiato
- 2 uova
- 1 manciata di prezzemolo
- 1 pizzico di aglio in polvere
- speck a fette per avvolgerlo
- 700 gr. di acqua

Inserite il panino a pezzi nel boccale e tritate 10 sec. vel 7.
Aggiungete poi la carne macinata, il formaggio grattugiato, il prezzemolo, l'aglio e le uova e amalgamate il tutto, 15 sec. vel. 4.
Togliete l'impasto dal boccale e disponetelo su di un foglio di carta da forno, stendetelo un po' e se vi piace potete disporre una fila di dadini di galbanino al centro cosicché rimangano poi all'interno arrotolando.
Arrotolate a mo' di polpettone con l'aiuto della carta da forno. Disponetevi sopra delle fettine di speck o avvolgetelo proprio nelle fettine di speck. Avvolgetelo bene nella carta e disponete sul vassoio del varoma.
Versate nel boccale 700 gr. di acqua impostate temperatura varoma per 10 min. Adagiate il vassoio varoma e fate cuocere per 35 min. vel 3 temperatura varoma.
Togliete dal boccale, affettate e servite con patate saltate o un insalatina.